Evolution facile

 

Sviluppata per progetti dove la funzionalità è importante, la linea Evolution Facile è certificata CE e vanta un ridotto spessore che la rende una soluzione ideale in caso di ristrutturazioni. La superficie è immediatamente pedonabile e autoadesiva, per una posa facile, veloce ed estremamente pratica.

testo
Siamo spiacenti, non ci sono prodotti che soddisfano i tuoi criteri di ricerca, modifica i filtri e riprova.

Classi di utilizzo e classificazioni

Composizioni del materiale

Pavimento vinilico costituito da:
superficie rifinita con poliuretano
strato d’usura in PVC puro e trasparente 0,15 mm
strato di decoro in PVC puro 0,07 mm (stampato con tecniche innovative)
strato intermedio in PVC 0,82 mm
strato autoadesivo con colla permanente
I componenti sono assemblati tra di loro a caldo su pressa non in continuo.

Composizioni del materiale
Istruzioni di posa in opera

Per la posa sono sufficienti un metro, una riga, una matita e un taglierino. Per prima cosa posizionare le scatole di Evo-Facile all’interno dei locali dove andrà posato e farlo acclimatare 24/48 ore, la temperatura dovrà essere di almeno 15°C e l’umidità ambientale tra il 40% e il 60%. Il sottofondo dovrà essere liscio, compatto, asciutto, non polveroso. Se necessario, rasare o intervenire con appositi prodotti. Si consiglia di stendere una mano di primer. 1. Tracciare un'asse perpendicolare alla parete dalla quale entra più luce, che attraversa il centro della stanza. Iniziare la posa dal centro della stanza. 2. Rimuovere la protezione sul retro della doga, posizionare la doga e premere con decisione dal centro verso i bordi. Fare attenzione che i bordi aderiscano perfettamente al sottofondo. 3. Seguire la direzione di posa indicata dalla freccia sul retro delle doghe. 4. Per ritagli irregolari creare una dima di carta, tagliare quindi con precisione la doga. 5. Per tagliare con precisione l’ultima doga in prossimità dei muri, posizionare la doga da tagliare sull’ultima doga posata intera, controllando la direzione della freccia, usare una terza doga come righello e collocarla contro la parete per tracciare la linea di taglio sulla doga da tagliare. Per tagliare, usare un taglierino seguendo la linea tracciata. Il lato tagliato deve essere messo contro il muro perché verrà poi coperto dal battiscopa.Dopo qualche giorno, si potrebbe notare una leggera fuoriuscita dell’adesivo verso dai bordi delle doghe. Pulire semplicemente con un panno imbevuto di acqua ragia. È possibile posizionare i mobili subito dopo la posa.

Istruzioni di posa in opera
Istruzioni di pulizia e manutenzione

Utilizzare detergenti neutri per PVC come il DETERGENTE G consigliato da VIRAG.

Istruzioni di pulizia e manutenzione

Vieni in showroom per scoprire il fascino dei nostri prodotti

Informativa sulla privacy e gestione dei cookie

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Acconsenti all’uso dei cookie per poter proseguire la navigazione.
Stai utilizzando un browser obsoleto.

Per visualizzare correttamente il sito Virag ti preghiamo di utilizzare il nuovo browser Microsoft Edge oppure installa Google Chrome