Codice prodotto
EV 5086
Tipologia
Pavimento
Materiale
Collezione
Decoro
Sensazione al tatto
Legno
Posa
Removibile
Caratteristiche
Facile manutenzione
Facile pulizia
Immediatamente pedonabile
Lavabile
Non richiede ceratura
Posa facile e semplice
Posa pulita
Removibile
Resistente all'umidità
Riutilizzabile
Utilizzi consigliati
Asili
Aule magne
Biblioteche
Scuole
Bar
Fast-food
Mense
Ristorante
Take away
Camere albergo
Centro convegni
Hotel
Ostelli
Sale polifunzionali
Teatri
Negozi
Showroom
Stand Fieristico
Supermercati
Toilette
Uffici
Formati disponibili
Doga
codice formato: EVCPV07X48X5086
Largezza
184 mm
Lunghezza
1219 mm
Spessore
5 mm
Confezione
2.25 m2
Peso
17 kg/m2
Evolution Velox

Evolution Velox

Evolution Velox è particolarmente adatto alla posa su pavimentazioni sopraelevate. 
L'utilizzo dell'apposita colla ad effetto attacca-stacca consente un'installazione molto veloce e senza fatica. È composto da 8 strati accoppiati a caldo tramite pressatura.

Classi di utilizzo e classificazioni

Composizione del materiale

Pavimento vinilico costituito da:

-    0,55 mm strato d’usura in PVC puro e trasparente

-    0,10 mm strato di decoro in PVC puro stampato con tecniche innovative

-    0,80 mm strato intermedio stabilizzante antitorsione

-    0,10 mm fibra di vetro stabilizzante

-    0,80 mm strato intermedio stabilizzante antitorsione

-    0,10 mm fibra di vetro stabilizzante

-    2,45 mm strato stabilizzante antitorsione

-    0,10 strato antiscivolo

I componenti sono assemblati tra di loro a caldo su pressa non in continuo.

Composizione del materiale
Istruzioni di posa in opera

Stoccare le scatole di Evolution Velox, sovrapponendole al massimo di 7 per volta, all’interno dei locali dove avverrà la posa.
Farle acclimatare almeno 24 ore prima, a una temperatura minima di 18°C che dovrà essere mantenuta per tutta la durata dell’installazione, con una temperatura minima del sottofondo di circa 13°C e un’umidità ambientale tra il 35% e il 65%.

Il sottofondo deve essere piano, liscio, asciutto, solido, senza crepe, stabile e privo di umidità. Scegliere il rasante da utilizzare seguendo le indicazioni della ditta produttrice a seconda del tipo di traffico pedonale cui sarà sottoposto il pavimento installato.

In caso di riscaldamento a pavimento, verificarne il corretto funzionamento prima dell’inizio della posa.
Assicurarsi che venga spento almeno 48 ore prima dell’inizio dei lavori e che lo rimanga per altre 48 ore dopo il termine. Alla riaccensione aumentare la temperatura di pochi gradi al giorno nell’arco di diversi giorni, fino al raggiungimento della temperatura desiderata che non dovrà mai superare i 27°C sul backing del pavimento a contatto con il sottofondo.

Prima di iniziare l’installazione determinare la tipologia di posa in base alla forma della stanza e all’incidenza della luce.
Per le piastre, prima di installare la prima fila, verificare che quelle a ridosso della parete abbiano una larghezza di almeno 10 cm. In prossimità di porte e angoli non devono essere inferiori alla metà di una piastra intera.
Doghe e piastre vanno posate seguendo la direzione delle frecce poste sul retro di ciascuna.

Per l’incollaggio utilizzare un adesivo tipo Ultrabond Eco Tack 4 di Mapei, applicato secondo modalità e quantità indicate, facendo attenzione che il pavimento non scivoli. Se necessita, usare un primer per regolarne l’assorbimento. Saldare le piastre l’una all’altra. Passare un rullo. Per rampe, gradini, zone soggette a intenso calore solare, utilizzare un adesivo a incollaggio permanente.

Al termine attendere da 48 a 72 ore prima di camminare o spostare mobili.
Per svolgere lavori dopo l’installazione, proteggere il pavimento con idonei pannelli rigidi di cartone o compensato. Non applicare nastro adesivo direttamente sul pavimento. Evitare il traffico pesante con rotelle per non causare lo scorrimento di doghe e piastre.

Per l’incollaggio utilizzare un adesivo tipo Ultrabond Eco Tack 4 di Mapei, applicato secondo modalità e quantità indicate, facendo attenzione che il pavimento non scivoli. Se necessita, usare un primer per regolare l’assorbimento. Saldare le piastre l’una all’altra. Passare un rullo. Per rampe, gradini, zone soggette a intenso calore solare, utilizzare un adesivo a incollaggio permanente.

Al termine attendere da 48 a 72 ore prima di camminare o spostare mobili.
Per svolgere lavori dopo l’installazione, proteggere il pavimento con idonei pannelli rigidi di cartone o compensato. Non applicare nastro adesivo direttamente sul pavimento. Evitare il traffico pesante con rotelle per non causare lo scorrimento di doghe e piastre.

Istruzioni di posa in opera
Istruzioni di pulizia e manutenzione

Al termine dei lavori di posa è consigliata un’attenta pulizia della superficie. I residui di adesivo devono essere rimossi utilizzando alcool etilico denaturato su un panno asciutto.
 Eventuali macchie vanno rimosse con un detergente come Evo Virag, dopo aver eliminato ogni residuo di sporco o polvere con un panno asciutto o umido.

Istruzioni di pulizia e manutenzione

Vieni in showroom per scoprire il fascino dei nostri prodotti

Ti potrebbero interessare anche...
Evolution Tack Dry Plus
Evolution Tack Dry Plus
Evolution Tackdry è un innovativo pavimento in LVT autoposante certificato CE, per un'extra praticità
Accedi per scaricare cataloghi, materiale tecnico e utilizzare servizi a te riservati.

Informativa sulla privacy e gestione dei cookie

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l’informativa estesa sui cookie.
Acconsenti all’uso dei cookie per poter proseguire la navigazione.
Stai utilizzando un browser obsoleto.

Per visualizzare correttamente il sito Virag ti preghiamo di utilizzare il nuovo browser Microsoft Edge oppure installa Google Chrome
OK